. .
Glauco Lendaro Camiless
Presentazione Libro

Martedì 27 Giugno alle ore 18.30 GLAUCO LENDARO CAMILESS presenterà il suo ultimo libro.

Un saggio d'Autore e diciassette documenti ad opera di:

Giorgio Antinori - Roberto Bergamo - Paola Blasucci Bluer 

Felicia Brigante - Antonio Chiarello

Alessandro Dell'Avvocata - Tiziana Dell'Avvocata

Tiziana Dollorenzo Solari - Loredana Fioroli

Tommaso Greci - Glauco Leo - Elisa Linciano

Vittorio Preite - Rossella Ragusa

Paolo Saracino - Francesca Testa

«Forse risulterà ancora criptico il messaggio, così pure la finalità. Così non è, così non sarà».

Cercare dei messaggi nei libri che si pubblicano oggi è forse esercizio inutile. Nell'epoca tecnologica della velocizzazione della vita, una persona oggi rischia di non accorgersi neanche di viverla quella vita. Tant'è che non rischia affatto, perché tanto si è fuori o lontani dai contesti della interrelazionarietà umana. Si è appena nati che si è già morti. E tuttavia, se si fa uno sforzo sovrumano di riconciliazione col proprio Io, qualcuno riesce ancora a trovare attimi di amore con se stesso, con la Natura che lo circonda, con l'altro/a che gli è affianco. Spesso è proprio un oggetto come il libro (soprattutto cartaceo) che riesce in questa difficile impresa dell'auto-abbracciamento.

Sfortunatamenteinquestomomento

nonriescoaricordareiltitolodiquestolibro

manonpreoccupatevisonosicurocheprimaopoimiverràinmente

è un libro come tanti altri, ma con quelle specificità che caratterizzano l'Autore.

È un libro di questa nostra epoca. Scritto da Glaucolendarocamilless con altri Artisti, prima edizione originale ' tiratura limitata a 300 esemplari ' volume stampato nel dicembre 2016 presso la Tipografia Editrice Salentina Galatina Lecce».

Perfettamente quadrato; copertina (prima e quarta) di colore nero notte-cosmica, quarta di copertina con al centro simbolicamente «La porta della morte, incisione di William Blake tratta da The Gates of Paradise, 1793.

Si apre con la citazione «La natura è la madre voluttuosa che provoca la passione del suo amante: l'Arte è il frutto dell'unione» (Théophilo Thoré).

Sarà presente l'Autore, illustrerà le sue opere Alessandro dell'Avvocata.

Seguirà dibattito e rinfresco.

A cura del Museo della Stampa - Casa Stampatori Ebrei Soncino e dell'Associazione Pro loco Soncino.

Con il Patrocinio della Provincia di Cremona, del Comune di Soncino e del Sistema Museale MOeSE.
« torna indietro
cookie policy web design: www.fabriziofacciocchi.com Museo della Stampa - Via Lanfranco, 6 - 26029 - Soncino (Cr) - Tel. 0374 83171

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

Accetta